25 ottobre 2010

How to preserve our bijoux & co.

Con questo post, e con altri due che seguiranno, vi consiglierò come conservare al meglio i nostri amati acquisti.
Chi di noi non ha una collana di perle, magari anche della mamma e perchè no della nonna
quando vi rendete conto che hanno perso smalto, lavatele con acqua naturale e un goccio di sapone neutro e asciugatele bene.
Invece per i gioielli in oro, senza pietre

mettete a bollire l'acqua in un pentolino con un pò di detersivo per i piatti, immergeteli per 5 minuti e poi strofinateli delicatamente con uno spazzolino, e poi asciugateli con un panno di cotone.
Per chi ha una marea di cinte, come me
 se non le potete appendere per motivi di spazio, mettetele in una scatola di cartone, non di plastica perchè rovina la pelle.
Ed infine, ma non per importanza, anche perchè quest'anno gli stilisti hanno deciso che li possiamo persino portare con le scarpe aperte, i collant
se gli volete allungare la vita, lavatele, mettetele bagnate in un sacchetto e lasciatele per qualche ora in frigorifero.
Certo i nostri accessori non sono eterni, ma almeno gli possiamo allungare un pò la vita.
 

4 commenti:

  1. Le calze in frigo? Giuro questa non la sapevo! Lo farò sicuramente visto che ne ho una valanga!

    RispondiElimina
  2. Oddio quella delle calze in frigo mi giunge nuova!!! Devo assolutamente provare!!!! :D

    xxx
    Vikki

    http://stylometre.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. In effetti anche io sono rimasta un pò perplessa, però a volte i vecchi rimedi sono i migliori!!!!

    RispondiElimina
  4. Davvero le calze in frigorifero??
    Io ho proprio la cintura di Gucci, solo che ce l'ho verde menta :)
    Bacio e grazie per essere passata da me :)

    RispondiElimina

Ma è proprio vero che l'abito non fa il monaco?
Di sicuro quello che indossa aiuta molto una donna
ad aumentare la fiducia in se stessa.

Mary Kay ash

You might also like

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...